Archivio per febbraio 2009

Toccare il fondo

bismillahi ar-rahmani ar-rahim
 
che la pace sia su di voi,
queste parole sono deidcate a tutte le persone felici
felici di avere una bella vita
una cos’ bella vita, che appena sono davanti a un problema pensano di aver toccato il fondo…
 
 
Vivendo in questo mondo mi sento un pò straniero
come un racconto dell’orrore dove sono io l’uomo nero
un posto questo dove il falso sostiuisce il vero
dove le cose migliori ormai valgono uno zero
tu compri il nulla e a fine mese il tuo conto è più leggero
"il mio era un richiamo a rivedere il tuo sentiero"
è questo l’incubo riccorente, sempre un mio pensiero
 
Un pazzo col barbone come descritto dalla TiVù
venuto da lontano a conquistare per la sua tribù
è questo ciò che dicono però tu fai di più
cercando spiegazioni mi dico: "dai dormici su"
mi sveglio con buoni propositi e Allah ne sa di più
ma ritornando alla relatà questa mi butta giù
non ce la faccio più, non ce la faccio più…
 
Gente mi ama, gente mi odia dove sta un giusto compromesso,
ammesso
che mi possa essere concesso,
lo chiedo con permesso
e tu duro come il gesso
l’orgoglio dove l’ho messo
perchè adesso
sono io il fesso,
adesso non c’è il nesso,
ammetto che l’ho perso
per questo cambio verso…
 
E’ questo l’aver toccato il fondo…quando le lacrime sostituiscono le parole
e il freddo subentra al calore
e la giustizia perde valore prendendo un sol colore
suscitando solo clamore…
un mondo senz’amore,
un mondo senz’amore!
 
 
dedicata a mio fratello Bilal
Annunci

4 commenti