Dalla tenebre alla luce

E ricordi quando camminavi nella “valle delle tenebre”
Quando quello, sembrava l’unico mondo possibile
dove la bontà era una debolezza
la verità una grande falsità
l’amore un’illusione
la vita sembrava eterna
e ognuno di noi si sentiva solo, abbandonato
anche quando si trovava in mezzo a centinaia di persone

Ma con sempre una voce dentro il cuore che ci chiamava
che dalla tristezza su ci tirava
perché la speranza, quando mancava, ci dava

Quella voce richiamante è la nostra coscienza
Che la puoi sfamare solo con la luce della Sapienza
Quella luce che un giorno Allah ci donò
Che da quel momento ogni peccato perdonò
La solitudine con una grande famiglia Egli colmò
Un altro servo al Suo padrone ritornò

Ecco che l’amore non è più un’illusione
Di un nuovo mondo i nostri occhi prendon visione
La falsità è ormai chiara e ci rimane la verità
Ogni giorno scopri un grado di felicità
E per Sua misericordia dal Suo paradiso Egli non ci respingerà

Annunci
  1. #1 di Valentina il 23 aprile 2013 - 04:16

    Subhanallah! È una bellissima poesia!

    • #2 di usama85 il 23 aprile 2013 - 06:21

      barakallahu fiki…
      è la vita di molti : )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: