La comparsa degli ipocriti

Nella vita del Profeta Muhammad صلى الله غليه وسلم gli ipocriti, i bugiardi e i finti musulmani entrano in scena solo nel periodo medinese, quando viene costituito il primo nucleo organizzato in Stato dai musulmani di prima generazione insieme ai clan e alle tribù, musulmane e non, che abitavano l’oasi di Yathrib, poi diventata al-Madinah.
Gli ipocriti non uscirono durante i primi 13 anni di rivelazione perché in quei 13 anni i musulmani erano perseguitati, ingiuriati, diffamati, emarginati e boicottati, per cui essere musulmani attivi significava anche mettere in pericolo i propri beni e soprattutto i propri cari e la propria vita.

A Madinah invece l’Islam era lo Stato per questo motivo apparirono gli ipocriti e gli approfittatori.
L’appartenenza al gruppo di maggioranza ti dava delle garanzie di status sociale e l’ipocrita giurava fedeltà per perseguire i suoi interessi personali politici o economici o entrambi.

Il bugiardo, l’ipocrita non crede ed è il primo ad abbandonare la nave, a cambiare maglia indossando quella dell’avversario e ti può tradire in qualsiasi momento.

Ovunque ci siano interessi ci sono gli approfittatori che reclamano un posticino per fare i propri affari e che non disdegnano l’uso di qualsiasi mezzo per raggiungerlo.

Che Iddio ci protegga dell’essere tra questi e ci protegga dagli ipocriti e dai bugiardi.

Wassalam
Usama El Santawy

Annunci
  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: